Catanzaro Gemme sparse tra costa e colline

Catanzaro

Gemme sparse tra costa e colline

La brezza marina sollecita le emozioni di chi approda al Lido, frazione marinara e turistica, dove svettano i trenta metri della Torre Tonnina.

Qui, gli elementi della pesca e del viaggio creano continui rimandi, come avviene con L’Ancora, un monumento ai Caduti su cui s’adagia lo strumento in bronzo alto sei metri, progettato da Fausto Rippa. Altro richiamo al mondo marino è ‘A Gutta, una grande boa circolare, in passato usata dai pescherecci per l’attracco.

Da visitare la Chiesa di Santa Maria di Porto Salvo del 1832, che conserva affreschi e statue. Dirigendosi nel borgo antico  di Catanzaro, il ritmo della storia sembra cullarsi con lo scorrere dell’acqua della fontana monumentale del Cavatore, simbolo della città e della sua identità. Da una nicchia del Complesso di San Giovanni, emerge in tutto il suo splendore questa fontana, ideata e costruita nella seconda metà del ’900 dallo scultore Giuseppe Rito: è sormontata dalla statua bronzea d’un operaio che, con la forza del suo lavoro, fa sgorgare l’acqua dalla roccia in granito. Tanti gli edifici di culto che custodiscono pregevoli dipinti e statue come il Duomo, la Basilica dell’Immacolata, la Chiesa di San Giovanni.

Visita guidata/tour

La visita inizia da piazza Matteotti con la statua del “Cavatore”, fontana monumentale e simbolo della città e prosegue per il complesso del San Giovanni. Qui inizia il centro storico con i bei palazzi del Novecento e le numerose chiese, tra cui il Duomo e la Basilica dell’Immacolata. Dopo una sosta a Villa Margherita, si prosegue per i teatri Politeama e Masciari. Si arriva infine alla balconata di Bellavista, con lo splendido panorama sulla costa jonica da Punta Le Castella a Punta Stilo.

Tradizioni

Il capoluogo calabro è noto dappertutto per le sue “Tre V”: vento, che spira sempre sulle sue colline; velluti che, in passato, erano conosciuti e apprezzati in tutta Europa come opere d’arte e Vitaliano, il santo patrono che si festeggia a luglio

© Copyright - Terredamare - Powered by Weygo | PI: 03191480783 | Tel. +39 (0982) 582950 | Mail: info@terredamare.net